Vicenza, il Viminale dice no: "Niente mezzi militari Usa in città"

Dopo la sollecitazione del prefetto, il ministero degli Interni ha sollecitato Roberta Pinotti per evitare il passaggio dei mezzi militari Usa lungo la passerella dei Ferrovieri e a San Felice

Una delle foto scattate dagli attivisti

Stop alle carovane di mezzi militari Usa lungo le strade cittadine. A chiederlo, su sollecitazione del prefetto di Vicenza, il ministero dell'Interno al collega della Difesa.  Lo riferisce Il Giornale di Vicenza.

La protesta formale ha orgine a marzo, quando, per due volte in poco temp,o due convogli militari Usa erano scesi dal treno speciale di Trenitalia dalla passerella dei Ferrovieri. Jeep, mezzi anfibi e cingolati avevano attraversato la città per essere portati alla Ederle 2, con grande stupore di chi aveva assistito alle manovre.

Ha sollevare il problema per primo era stato il consigliere comunale Daniele Ferrarin (M5s) che, dopo i due episodi, aveva denunciato la scelta del percorso utilizzato dagli americani per scaricare dai treni speciali i mezzi militari, operazioni avvenute nottetempo e in assenza delle forze dell'ordine italiane. 

Al consigliere aveva subito risposto la prefettura che aveva spiegato come normalmente i mezzi militari venissero scaricati alla stazione di Grisignano di Zocco, senza creare problemi di traffico. I lavori di ristrutturazione che hanno interessato lo scalo hanno reso questa opzione impossibile, facendo scegliere agli americani la passerella dei Ferrovieri come alternativa. 

Ora il dictat del Ministero, "Niente jeep e cingolati per corso San Felice", arrivato con la sollecitazione al ministro della Difesa di fare tutto il possibile per ripristinare lo scalo di Grisignano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I mezzi dei militari Usa nell'ultimo periodo son stati coinvolti in alcuni incidenti, bloccando il traffico per ore. Le strade della città, er lo più lunghe e strette con le macchine parcheggiate ai lati non sono attrezzate al continuo passaggio di mezzi anfibi e jeep. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Condizionatori e Coronavirus: consigli su come igienizzarli

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Nuovi focolai in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Le vacanze si trasformano in tragedia, mamma 44enne muore mentre fa snorkeling

  • Tragedia sulla Sisilla, volo di 80 metri: muore un escursionista

Torna su
VicenzaToday è in caricamento