rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca

Vicenza, il servizio civile apre ai rigugiati

Il Consiglio di Stato spariglia le carte sul tavolo, il servizio civile sarà possibile non solo a gli extracomunitari che da tempo vivono in Italia, ma anche agli esuli con stato di rifugiati

 Il servizio civile nazionale apre agli stranieri.  Il Consiglio di Stato  ha anticipato tutti, governo Renzi compreso decidendo che non solo i cittadini comunitari o agli extracomunitari residenti da lungo tempo nel Belpaese, ma anche quelli beneficiari di protezione internazionale ( i rifugiati), potranno richiedere il servizio civile nazionale.

Le polemiche sono dietro l'angolo ma intanto la decisione è destinata a fare scuola. Il Consiglio di Stato ha messo presumibilmente fine alla serie di ricorsi e controricorsi sul decreto legislativo del 2002 che limitava l´accesso al servizio civile nazionale ai soli cittadini italiani. Le ripercussioni, anche nel vicentino saranno visibili fin da subito.. Tra gennaio e marzo 2015, infatti, il Comune partiranno i nuovi bandi per il servizio civile che non potranno ignorare il parere del Consiglio di Stato. I disperati arrivati con le carette del mare a seguito dell'operazione mare Nostrum, potrebbero dunque farne richiesta.  Tutto deciso? forse no, il Consiglio di Stato ha infatti sollecitato l'adeguamento delle leggi al sistema europeo, implicando un passaggio dei regolamenti per la discussione parlamentare. Si attende dunque un decreto legge che la inserisca la decisione nella legge generale sul servizio civile. Fiduciosa, la deputata pd Daniela Sbrollini che alla legge sta lavorando: «Tra poche settimane non esisterà più il servizio civile nazionale.- Ha dichiarato la parlamentare al  Giornale di Vicenza- Sarà trasformato in servizio civile universale. All'interno dell´Ue, un italiano potrà svolgere il servizio civile in altro Paese, e viceversa. Sono favorevole all´accesso di cittadini stranieri ai bandi. Esistono già tanti esempi positivi, e non capisco perché escluderli da un´esperienza dall´alto valore educativo e civico».

Forte perplessità dall'opposizione di centro destra e dalla lega, che da sempre sono sfavorevoli all'ingresso degli extracomunitari al servizio civile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, il servizio civile apre ai rigugiati

VicenzaToday è in caricamento