rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Centro Storico / Piazzale della Stazione

Guerra al caro biglietti: gli studenti lanciano il ticket crossing

Cedere il proprio biglietto non ancora scaduto ad un altro passeggero: è questa la proposta lanciata dal coordinamento degli studenti, contro i prezzi elevati praticati da Aim. L'inziativa oggi, dalle 15, in piazza della stazione.

Il ticket crossing è una semplice pratica di condivisione del biglietto dell'autobus che consiste nello sfruttare a pieno il minutaggio. Se quando scendi dall'autobus,  è ancora valido, "non gettarlo via ma mettilo a disposizione di tutti. Dallo a chi sta per salire oppure mettilo in un apposito contenitore alla fermata. In questo modo un'altra persona potrà spostarsi utilizzando i minuti rimanenti del tuo biglietto, che invece di essere gettato via verrà utilizzato interamente". Questa iniziativa, già praticata in altre città, come Genova, Milano e Padova, da oggi parte anche a Vicenza, su proposta del coordinamento studentesco. I ragazzi fisseranno le apposite cassette nel pizzale della stazione oggi, dalle 15. Immediata la reazione dell'azienda trasporti: il biglietto non è cedibile e potrebbero partire una raffica di multe, grazie ad un aumento del personale di controllo, predisposto ad hoc. "Siamo consapevoli di disobbedire al regolamento, ma ci rendiamo conto che è molto più importante dare un segnale forte - rispondono però gli studenti, facendo presente che "il taglio del 25% imposto dalla Regione sui trasporti andrà ad incidere sulle corse, sul personale, su un servizio che di anno in anno si è rivelato sempre più carente. Il Ticket Crossing è un modo alternativo per affrontare la crisi e sopravvivere al caro trasporti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra al caro biglietti: gli studenti lanciano il ticket crossing

VicenzaToday è in caricamento