Vicenza, guardano video della jiahd in autobus: indagati 4 giovani

Indagini della Digos di Vicenza su un gruppetto di africani sorpresi da un passeggero del pullman Bologna-Vicenza mentre guardavano sul telefonino delle immagini della guerra santa: sequestrati i cellulari

La stazione degli autobus di Vicenza

Hanno aspettato che scenderesso dall'autobus proveniente da Bologna. La Digos di Vicenza, avvisati da una passeggera della corsa è intervenuta in stazione a Vicenza per controllare un gruppetto di giovani che, secondo la segnalazione della donna, avrebbero guardato sul telefonino dei video sulla jiahd 

Gli uomini della questura di Vicenza hanno sequestrato i telefonini a quattro giovani profughi provenienti dall'area medio-orientale e alloggiati in strutture di accoglienza del vicentino, avviando un indagine per stabilire eventuali legami con il terrorismo di matrice islamica. In particolare la Digos sta indagando su dove e come siano stati scaricate le immagini inneggianti la guerra santa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento