rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Vicenza, 47enne morto in casa da 10 giorni

Il corpo è di Gianluigi Riu originario di Torino e da qualche mese in città dopo essersi trasferito da Arcugnano: la vittima non aveva documenti di identità con sè. Aperta un'inchiesta

Tragedia in strada di Saviabona a Vicenza: all’interno di una palazzina dove sono presenti anche alcune attività commerciali è stato scoperto dal padrone di casa il corpo esanime di un inquilino originario di Torino, Gianluigi Riu di 47 anni, da qualche mese in città dopo essersi trasferito da Arcugnano. L'uomo era morto da almeno una decina di giorni e il corpo era steso sul pavimento e in stato di decomposizione. Lo riporta Il Giornale di Vicenza

Il tribunale di Vicenza ha aperto un’inchiesta sul dramma: da un primo esame sul corpo la morte potrebbe essere avvenuta per cause naturali, forse per un improvviso malore. L'autopsia sul corpo aiuterà a chiarire meglio la vicenda. 

La vittima non aveva documenti di identità con sè e in casa sono stati trovati assegni e documenti di altre persone. Ma la porta era chiusa dall’interno e le indagini della polizia escludono che ci siano responsabilità esterne. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, 47enne morto in casa da 10 giorni

VicenzaToday è in caricamento