Cronaca

Vicenza, orafo derubato in auto: ladri in fuga con un chilo d'oro

Furto con destrezza in via Zamenhoff a Vicenza. La vittima ha tentato di inseguire i malviventi ma loro avevano bucato una gomma della sua Mercedes

Avevano programmato il colpo con astuzia, prevedendo anche l'eventuale inseguimento da parte della vittima. Per questo i ladri, prima di rubare dall'auto di un rappresentante orafo bassanese 55enne una borsa con un chilo di oro fino dal valore di circa 30mila euro, hanno ben pensato di forare una gomma della sua Mercedes. 

Il furto è avvenuto martedì mattina verso le 13:40. Il rappresentante si era recato in via Zamenhoff per ritirare dell'oro lavorato e in cambio avrebbe dovuto versare un chilo di metallo prezioso fino. Nell'attesa, è andato in auto depositando la valigia nel sedile posteriore e salendo in macchina al posto di guida.

Dopo aver sistemato delle carte, il 55enne ha preso la borsa con l'oro e in quel momento è scattata l'azione fulminea di un individuo che ha aperto la portiera dell'auto dalla parte del passaggero, strappandogli il contenitore di mano e fuggendo a gambe levate. Ad aspettare il malvivente un complice alla guida d iuna Fiat Stilo che è partita sgommando. Il derubato ha quindi tentato un inseguimento ma si è fermato dopo pochi metri perchè una ruota della Mercedes era a terra, forata dagli stessi ladri. 

Al 55enne non è rimasto che denunciare l'accaduto. Gli agenti della questura sono al lavoro per la visione dei filmati delle telecamere di sorveglianza per cercare di individuare la targa dell'auto dei malviventi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, orafo derubato in auto: ladri in fuga con un chilo d'oro

VicenzaToday è in caricamento