rotate-mobile
Cronaca Stanga / Via Ludovico Lazzaro Zamenhof

Vicenza, furti notturni in tre aziende della zona est, forse una stessa banda

Colpite due aziende in via Zamenhof e una in via Adige. I ladri hanno messo insieme un bottino di oltre 50 mila euro colpendo la "Midolo Roberto", la "Tesan" e la "Conergy Italia"

Risveglio amaro quello di martedì mattina per tre ditte della zona est della città, nella notte tra lunedì e martedì, sono state saccheggiate. Complessivamente i ladri hanno messo insieme un bottino che supera i 50mila euro, ma la stima potrebbe essere destinata a salire. Lo riferisce Il Giornale di Vicenza.  Gli inquirenti sono al lavoro e al momento non escludono l'ipotesi che a mettere a segno i colpi possa essere stata una sola banda.

Il danno maggiore è stato quello subito dalla "Conergy Italia", ditta operante nel settore del fotovoltaico. Dai suoi magazzini sono stati sottratti, infatti, uno scooter elettrico e materiale per impianti fotovoltaici, per un valore di circa 35mila euro. La "Tesan", azienda che opera nel settore della telemedicina, ha invece visto sparire computer e materiale elettronico, per un valore di 10mila euro. Alla "Midolo Roberto", azienda che si occupa di pavimentazioni, sono stati invece rubati diversi attrezzi per l'edilizia, del valore totale di 10mila euro.

Al vaglio degli inquirenti ci sono ora le immagini delle telecamere di videosorveglianza, che potrebbero essere utili a capire se i tre furti siano stati messi a punto dalla stessa banda. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, furti notturni in tre aziende della zona est, forse una stessa banda

VicenzaToday è in caricamento