rotate-mobile
Cronaca San Felice Cattane / Via Mercato Nuovo

Vicenza, furti in chiesa, i ladri visitano due parrocchie

Colpite le parrocchie di San Lazzaro e San Giuseppe. I ladri sono riusciti, però, a rubare "solo" 300 euro ed un portatile ad un sacerdote ortodosso. Ritrovati gli strumenti dello scasso

"Non c'è più religione", verrebbe da dire dopo che i ladri hanno visitato due diverse parrocchie. Il primo tentativo di furto è avvenuto mercoledì sera attorno alle 18. I soliti ignoti si sono introdotti all'interno della canonica della chiesa di San Lazzaro riuscendo ad entrare anche nella comunicante scuola dell'infanzia San Pio XII. Gli infissi delle finestre delle due strutture erano stati forzati, ma all'arrivo degli agenti delle volanti, nulla mancava all'appello. 

Nella notte, forse lo stesso gruppo, ha fatto un secondo tentativo spostandosi nella vicina parrocchia di San Giuseppe, in zona Mercato Nuovo.  In questo cao il colpo è andato a segno. I malviventi sono riusciti ad entrare nell'abitazione del sacerdote ortodosso ospitato dalla parrocchia. L'uomo dormiva assieme alla moglie quando è stato svegliato da alcuni rumori. Nell'abitazione, però, da qualche giorno il pastore offriva alloggio ad altri ospiti, per questo motivo non si è messo subito in allarme. Quando alla fine il sacerdote ha deciso di scendere dal letto per controllare era ormai troppo tardi. I ladri stavano fuggendo davanti ai suoi occhi con la refurtiva in mano. Presi un pc portatile, e trecento euro oltre ad un crocifisso di valore solo simbolico. Notevoli i danni all'abitazione, la porta d'ingresso era stata forzata mentre due stanze erano state messe sottosopra. nelle ore successive gli agenti della polizia hanno recuperato nella zona gli strumenti utilizzati dai ladri per forzare porte e finestre. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, furti in chiesa, i ladri visitano due parrocchie

VicenzaToday è in caricamento