rotate-mobile
Cronaca

Vicenza, fugge di casa a piedi nudi: 14enne ritrovato

Senza scarpe, con uno zainetto sulle spalle, si era allontanato da casa dopo una lite in famiglia. La fuga è durata poco grazie all'intervento della polizia. Agli agenti aveva detto: "Non mi vogliono più a casa"

Dopo il litigio con i genitori, aveva preso lo zaino e se ne era andato, dimenticando perfino di mettersi le scarpe. Giovedì pomeriggio  un 14enne è stato notato da una volante mentre gironzolava, scalzo e senza meta, nella zona della questura.

Agli agenti avrebbe spiegato: "I miei genitori non mi vogliono più a casa". Nessun abbandono di minore, come immediatamente capito dagli uomini della questura, l'adolescente, infuriato con i genitori aveva tentato di scappare di casa. Durante una discussione, il giovane aveva danneggiato lo specchietto dell'auto del padre in segno di sfida. A quel punto, la madre lo aveva invitato ad andare a fare un giro per smaltire la rabbia. Detto fatto, il ragazzo aveva fatto lo zaino ed era partito.

Riportato a casa dagli agenti è stato accolto con un abbraccio dai genitori preoccupati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, fugge di casa a piedi nudi: 14enne ritrovato

VicenzaToday è in caricamento