rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Vicenza, foto sexy a scuola, il caos tra i banchi

Le foto di due 14enni finiscono nei cellulari di mezzo istituto e non è escluso che siano state caricate in rete, genitori vanno su tutte le furie, il preside raduna i prof mentre la polizia fa partire le indagini

Le foto sexy di due sorelle 14enni a scuola le avevano viste tutti, condivise di cellulare in cellulare a loro insaputa. 

Le due studentesse, residenti nel hiterland della città, frequentano la scuola del loro paese e per gioco si erano scattate dei ritratti succinti in cui apparivano poco o per nulla vestite, immagini che dovevano restare private. 

Mostrate le foto ad una compagna, però, il segreto è stato svelato a tutto l'istituto. L'amica si sarebbe inoltrata gli scatti al suo cellulare, senza dire nulla alle due ragazze. A distanza di qualche giorno le avrebbe inviate ad un amico comune, da quel momento la condivisione è diventata virale all'interno della scuola grazie ai gruppi Whatsapp. Gli studenti che hanno condiviso le foto probabilmente non sapevano di commettere un reato: la diffusione di materiale pedopornografico e non è escluso che le immagini siano finite on line. 

Come riportato da il Giornale di Vicenza, nelle scorse settimane  genitori e professori si sono riuniti più volte, probabile che per la ragazza che ha passato per prima le immagini scatti un provvedimento disciplinare, mentre la questura sta avviando un'indagine. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, foto sexy a scuola, il caos tra i banchi

VicenzaToday è in caricamento