rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Piazza Giacomo Matteotti

Vicenza, fanno a botte per un panchina: è guerra tra balordi in piazza Matteotti

Giovedì due stranieri, uno dei quali clandestino, hanno picchiato una persona seduta su una delle panchine di piazza Matteotti. Nonostante i controlli la zona resta una delle più problematiche del centro. Le autorità chiedono più espulsioni

Piazza Matteotti a Vicenza torna sotto i riflettori, nonostante sia una delle zone del centro più presidiata dalla forze dell'ordine. Commercianti e cittadini lamentano un crescente disagio e non mancano episodi di violenza dovuti alla presenza di sbandati che si contendono il posto all'ombra di palazzo Chiericati. 

Come riportato sulle pagine de Il Giornale di Vicenza, giovedì la piazza è stata teatro di un vero e proprio pestaggio ad opera di due cittadini stranieri che se la sono presa con una persona che riposava su una panchina. Un passante ha anche ripreso la scena e sebbene non sia chiara l'esatta dinamica dei fatti, non si conosce ad esempio il sesso della vittima, la violenza con cui i due hanno agito è impressionate. I due uomini, uno dei quali con una bottiglia di vino in mano, hanno prima sollevato di peso la loro preda, trascinandola sul ghiaino e poi, una volta sbattuta a terra, l'hanno presa a calci. 

Le immagini sono state visionate dalle forze dell'ordine che puntano il dito su un gruppo di quattro o cinque immigrati clandestini, tutti volti noti alle forze dell'ordine, che da tempo presiedono la zona. Spesso ubriachi, sono stati più volte segnalati perchè infastidiscono i passanti chiedendo loro insistentemente l'elemosina, sfruttando come territorio di "caccia" anche il vicino parcheggio a pagamento. Grazie alle riprese, uno degli autori dell'ultimo episodio di violenza, sarebbero anche stato identificato, si tratta di un marocchino di 45 anni, clandestino e pregiudicato. Il suo nome sarebbe stato tra i 10 segnalati dalla polizia locale alla questura per avviare con sollecitudine le pratiche per la sua espulsione, ma fino ad ora è riuscito ad evitare il rimpatrio. 

Gli agenti che pattugliano la piazza e l'amministrazione, sembrano avere le mani legate. Vertici in prefettura, controlli, dall'inizio dell'anno sono 39 gli interventi della polizia locale nella zona, non sembrano,infatti, essere una strategia efficace.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, fanno a botte per un panchina: è guerra tra balordi in piazza Matteotti

VicenzaToday è in caricamento