rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Centro Storico / Viale Roma

Vicenza, eroina e marijuana a studenti: rifugiato in manette

D.I., 23 anni, è stato fermato dalle Volanti dopo essere stato visto nei pressi di via Roma con alcuni studenti. Insospettiti, gli agenti hanno recuperato 24 grammi di marijuana già in dosi e circa un grammo di eroina. Il giovane aveva ottenuto lo status di rifugiato

E' finito in manette D.I., un 23enne nigeriano, sorpreso dalle Volanti martedì mattina, poco prima delle 8, mentre confabulava con un gruppetto di studenti. Alla vista degli agenti, il giovane si è allontanato, abbandonando un sacchettino, poi recuperato, con 24 grammi di marjuana già suddivisi in dosi. Raggiunto e fermato, sotto la lingua aveva circa un grammo di eroina diviso in 4 dosi


Il giovane, arrivato a in Italia nell'ottobre scorso, aveva ottenuto lo status di rifugiato a Trapani, ma si era allontanato per raggiungere il Nord. E' simile la condizione degli altri due connazionali con cui è stato visto, volti noti alle forze dell'ordine: un 28enne profugo, arrivato da Crotone, e un 30enne rifugiato. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, eroina e marijuana a studenti: rifugiato in manette

VicenzaToday è in caricamento