rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Stanga / Via Ludovico Lazzaro Zamenhof

Vicenza, ennesima rissa in discoteca, due soldati americani in ospedale

Ennesima scazzottata tra giovani in discoteca, a finire in ospedale due giovani militari statunitensi. L'episodio è solo l'ultimo di una serie che coinvolge la zona dei locali in via Zamhenoff

Ancora un episodio di violenza in via Zamenhof. In uno dei locali della zona sarebbe esplosa una violenta rissa che ha coinvolto due soldati americani, finiti in ospedale.

Come riportato da il Giornale di Vicenza, i due ragazzi, 19 e 20 anni, al momento dell'accettazione al San Bortolo, non sarebbero stati ubriachi, ma solo appena sopra il limite imposto dalla legge per guidare, ma è probabile che i due abbiano aspettato del tempo prima di presentarsi in ospedale. Se il più giovane non ha riportato grandi ferite, per il secondo la prognosi è i 40 giorni. Aveva il naso rotto e un trauma facciale piuttosto serio. Indagini in corso da parte della Setaf e dei carabinieri. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, ennesima rissa in discoteca, due soldati americani in ospedale

VicenzaToday è in caricamento