rotate-mobile
Cronaca

Vicenza, due morti per overdose in pieno centro

Le vittime sono un vicentino di 49 anni, senza fissa dimora, trovato in un'aiuola vicina alla chiesa di Araceli, e una 54enne di Caldogno,ai Giardini Salvi

La droga continua a mietere vittime a Vicenza, in pieno centro, in pieno giorno. 

Due i cadaveri rinvenuti giovedì dai passanti: il primo, circa alle 11, vicino alla chiesa Araceli, un 49enne senza fissa dimora, noto per abuso di stupefacenti e psicoframaci; il secondo è quello di una donna 54enne di Caldogno, trovata ai Giardini Salvi con una siringa a fianco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, due morti per overdose in pieno centro

VicenzaToday è in caricamento