rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca

Vicenza, dramma della solitudine: 60enne trovato morto dal vicino

L'uomo, che non dava più notizie di sé da giorni, viveva a Campedello in uno stato di indigenza. A dare l'allarme è stato l'inquilino della casa adiacente

Solitudine e indigenza, tale da non avere nemmeno le risorse per cambiare la serratura della porta di casa. Un uomo di sessant'anni, C.R., residente in via Bertolo a Campedello, giovedì verso le 10:20 di mattina è stato trovato morto dal vicino di casa. Il sessantenne era spirato già da alcuni giorni. 

Il vicino, insospettito dal fatto che l'uomo non dava più notizie di se da un po' di tempo, si è recato a trovarlo. L'uscio dell'abitazione era aperto perché qualche mese prima i vigili del fuoco erano intervenuti ad aprire la porta dopo che C.R. aveva perso le chiavi.

Da allora la serratura non è più stata sostituita, probabilmente per mancanza di soldi. Un dramma della povertà per una vicenda che attualmente al vaglio dell'autorità giudiziaria anche se il decesso dell'uomo - trovato disteso a terra in cucina - è avvenuto per cause naturali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, dramma della solitudine: 60enne trovato morto dal vicino

VicenzaToday è in caricamento