rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Campo Marzo

Vicenza, dopo il machete ora l'ascia, continuano le indagini in Campo Marzo

Dopo la guerra tra bande andata in scena martedì scorso, continuano le indagini in Campo Marzo. La polizia ritrova l'ascia utilizzata assieme ad un machete negli scontri tra due diverse bande di spacciatori

Non c'è pace per Campo Marzo. Le indagini della polizia inseguito agli sconti che avevano visto affrontarsi due diversi gruppi di spacciatori a colpi di machete, hanno portato a delle nuove scoperte. 

Ritrovata l'ascia utilizzata dal gruppo di tunisini per affrontare i nemici pusher "nigerinai", più numerosi e armati di machete". 

Dell'arma avevano parlato alcuni testimoni ma una prima ricerca delle forze dell'ordine era stata infruttuosa. Ad una settimana dagli scontri eccola spuntare in Campo Marzo. L'arma non aveva mai abbandonato il luogo del misfatto, pronta all'usa era nascosta tra i cespugli assieme a diversi quantitativi di droga.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, dopo il machete ora l'ascia, continuano le indagini in Campo Marzo

VicenzaToday è in caricamento