rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca San Bortolo / Via Cricoli

Vicenza, discarica abusiva lungo l'Astichello: nei guai impresario dell'Est

Ai clienti diceva che i rifiuti dell'impresa edile venivano smaltito in discarica, ma in relatà gettava tutto sulle rive dell'Astichello. Gli accertamenti della polizia locale hanno portato alla denuncia di un impresario dell'Est

Dietro la stazione di rifornimento di gas in viale Cricoli, lungo le rive fiume Astichello, c'era una discarica abusiva. Gli accertamenti della polizia locale hanno ad individuare l'impresa edile che smaltiva illegalmente i rifiuti dei cantieri.

Lunedì mattina, gli agenti hanno seguito il furgone della ditta da una casa in via di ristrutturazione in via Zago fino alle rive del fiume. Osservate le operazioni di scarico del materiale di scarto è scattata la denuncia per il titolare dell'impresa. L'uomo, originario dell'Est Europa, dovrà anche pagare una multa di 600 euro.

Nessuna conseguenza per i clienti della ditta che erano ignari di tutto. L'impresario assicurava, infatti, nel pacchetto di lavori anche lo smaltimento nelle discariche dei rifiuti. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, discarica abusiva lungo l'Astichello: nei guai impresario dell'Est

VicenzaToday è in caricamento