rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca

Vicenza, difende la nipote dal bullo: nonno nei guai

La polizia è intervenuta su segnalazione del professoresse della scuola media Calderali, un bimbo di 11 anni si era chiuso in bagno dopo essere stato aggredito verbalmente dal nonno di una compagna. Il pensionato, però, ha agito per difendere la nipote presa di mira dal bullo

Venerdì pomeriggio il pianto di una bambino di 11 anni ha interrotto la lezione di musica alla scuola media Calderali, turbando l'intera classe. L'insegnate stava accompagnado in aula gli studenti per la lezione pomeridiana quando uno dei suoi ragazzi è scoppiato in lacrime.  Come il ragazzo ha poi raccontato, durante il tragitto tra la casa e la scuola era stato aggredito verbalmente da un anziano, che lo avrebbe minacciato e offeso. All'episodio avrebbero assistito anche alcuni copagni. Turbato, non riuscendo a calmarsi, il ragazzo è corso in bagno, disperato. Temendo il peggio, ma anche per far luce sulla vicenda, il professore di musica ha deciso di avvertire il 113. 

Le volanti della polizia sono arrivate nella scuola di Santa Bertilla alle 17.30, tentando di ricostruire l'episodio. Agli agenti non è stato difficile indentificare l'anziano che aveva affrontato il giovane. Si tratta di un uomo di 68 anni, che si trovava ancora nei paraggi. La sua versione della vicenda, però, è stata diametralmente opposta a quella fornita dallo studente. Il pensionato ha ammesso di essere andato in escandescenza, insultando il giovane, ma- ha spiegato ala polizia- solo perche l'unidicenne da anni perseguita la sua nipotina che frequenta la stessa scuola. 

Entrambi i minori provendono da famiglie straniere e hanno svolto lo stesso percorso di studi, ed alle elementari che gli atti di bullismo nei confronti dalla bimba sarebbero iniziati. Il confronto degli agenti con le famigle avrebbe infatti evidenziato il forte disagio della giovane e come le rispettive coppie genitoriali non fossero riuscite ad avere un confronto per risolvere la situazione. Anche per questo il nonno, esasperato, avrebbe deciso di agire. Al momento il pensionato non ha subito provvedimenti. La famiglia del ragazzo aggredito, però, avrebbe annunciato di sporgere querela. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, difende la nipote dal bullo: nonno nei guai

VicenzaToday è in caricamento