rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca Centro Storico

Vicenza, degrado in Campo Marzo: risse e atti osceni in luogo pubblico

Continuano i controlli delle forze dell'ordine in Campo Marzo e nel quadrilatero di viale Milano, via Firenze e via Torino. Fermati due clandestini, che avevano preso parte ad una rissa, mentre un nigeriano è stato denunciato per atti osceni

Ancora non si conoscono le ragioni che hanno portato allo scontro due tunisini in viale Firenze lunedì notte. Le volanti sono intervenute attorno alle 22.45 dopo aver ricevuto la segnalazione di alcuni passanti che avevano notato la zuffa in viale Firenze. 

All'arrivo degli agenti uno dei due contendenti era fuggito. L'altro, un tunisino dell'70, era in compagnia di alcuni connazionali che tentavano di fornirgli un primo soccorso. L'uomo, infatti, perdeva sangue dal naso a causa dei colpi ricevuti al volto. Accompagnato al pronto soccorso non ha voluto identificare il suo aggressore. Tra i 4 connazionali che erano con lui al momento dell'intervento della polizia in due sono stati denunciati in quanto clandestini. 

Non è stato l'unico intervento eseguito dalle forze dell'ordine durante la giornata nella zona. Lunedì pomeriggio un nigeriano è stato sorpreso a "innaffiare" le piante di Campo Marzo  anzichè utilizzare i servizi pubblici o le toilette dei bar della zona. L'uomo, classe 1985, incurante dei passanti si era messa accanto ad un albero in via dell'Ippodromo lasciando cadere i calzoni. E' stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, degrado in Campo Marzo: risse e atti osceni in luogo pubblico

VicenzaToday è in caricamento