menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vicenza, crollo dal soffitto all'anagrafe su scrivania vuota

Un pezzo di laterizio e uno di intonaco sono finiti sopra la postazione di una dipendente che non era presente

La scena può sembrare quella di un post terremoto con calcinacci in tutta la stanza e un grosso pezzo di intonaco da 40 per 30 centimetri sulla scrivania. In realtà la causa della caduta di detriti sabato pomeriggio a Palazzo degli Uffici, in piazza Biade, sede dell'anagrafe sono ancora sconosciute.


La stanza, al momento del crollo del pezzo di soffitto era fortunatamente deserta. La dipendente comunale dell'ufficio trascrizioni non era presente. A sentire il boato della caduta alcuni colleghi che hanno chiamato l'Amcps. I tecnici hanno verificato che l'edificio non sia pericolante e hanno messo in sicurezza l'area. In giornata previsti altri controlli sulla stabilità del solaio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Madame, la giovane di Creazzo stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Loison tra le “100 Eccellenze italiane 2021” di Forbes

  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento