rotate-mobile
Cronaca San Lazzaro / Viale San Lazzaro

Vicenza, controlli al Campiello: "Troppo sporco per i cani antidroga"

L'operazione "Tantalo" continua, controlli a Campo Marzo e al condominio Campiello. In uno degli appartamenti occupati non sono nemmeno stati fatti entrare i cani antidroga, troppo sudicio e pericoloso

L'operazione "Tantalo" continua. Gli uomini della polizia di Stato, della squadra anticrimine, della guardia di finanza e della polizia locale hanno collaborato ad una serie di controlli nelle zone di degrado della città giovedì mattina.  Nel mirino delle forze dell'ordine il residence Campiello e Campo Marzo.  Controllati anche i call center di viale Milano, dove i cani antidroga hanno trovato tracce di sostanze stupefacenti (0,5 grammi di hashish). Gli stessi animali non sono stati fatti entrare in un appartamento al primo piano del condominio Campiello, controllato dalla polizia. L'abitazione, occupata abusivamente, versava in uno stato di degrado considerato pericoloso anche per le unità cinofile. 

Escrementi, scatolette di tonno vuote per terra, cocci di bottiglia, senza allacciamenti per l'acqua: i cinque tunisini che occupavano abusivamente l'abitazione l'avevano ridotta peggio di un porcile. Il gruppo è stato trovato in possesso anche di piccoli quantitativi di hashish detenuti per uso personale. Tutti con precedenti, i nordafricani sono stati denunciati. 

Durante le operazioni di giovedì mattina in totale sono 8 le persone, tutte con precedenti, segnalate, a vario titolo, dalla questura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, controlli al Campiello: "Troppo sporco per i cani antidroga"

VicenzaToday è in caricamento