rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca Centro Storico / Viale Ferdinando Rodolfi

Vicenza, conigli invadono le strade: il parco non basta più

Parco Querini non basta più ai conigli che invadono le strade. Pericolo incidenti nella zona dell'ospedale San Bortolo per l'attraversamento notturno dei conigli

L'aumento della popolazione dei conigli a parco Querini rischia di diventare un problema per il traffico. Da alcune notti, gli animali escono dall'area verde seguendo gli argini dell'Astichello fino al parcheggio del San Bortolo per poi attraversare viale Rodolfi in cerca di cibo. 

Sono in molti ad averli notati stazionare sulla rotatoria di via Fratelli Bandiera per nulla intimoriti dal passaggio notturno delle auto. La presenza di orti e coltivazioni nelle laterali della via, infatti, è un richiamo fortissimo per gli animali che, sfruttando il favore della notte, invadono la strada. 

Il rischio, sia per i conigli che per i cittadini, è notevole.  L'attraversamento degli animaletti, difficili da vedere al buio, potrebbe generare incidenti. L'Enpa e le guardie zoofile, in collaborazione con il Comune, sta lavorando ad un piano di decolonizzazione della zona, ma occorreranno dei mesi prima di vedere un risultato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, conigli invadono le strade: il parco non basta più

VicenzaToday è in caricamento