rotate-mobile
Cronaca

Criminalità, Vicenza una delle città più “accettabili” del Nord

Secondo uno studio sulla qualità della vita realizzato dall'Università La Sapienza per Italia Oggi Sette il capoluogo berico si è classificato nella top ten di quelle più virtuose

Secondo uno studio sulla qualità della vita realizzato dall'Università La Sapienza per Italia Oggi Sette, Vicenza tra le città del Nord risulta una di quelle in cui si vive “meglio”.

QUALITA' DELLA VITA: VICENZA "NOIOSA"

LA CLASSIFICA. La classifica in particolare, verte sui fatti criminosi accaduti in città, e vede proprio il capoluogo berico come uno dei più “tranquilli” e “accettabili”. Tanto da meritarsi il nono posto di questa classifica. Nella top ten notiamo al primo posto Pordenone, seconda l’altra veneta Treviso. Sull’ultimo gradino del podio, invece, si è piazzata la metropoli Milano.


IN VENETO. Curiosità: secondo la ricerca, in Veneto le uniche due città non “buone” sono risultate Venezia e Padova, quest’ultima si è anche guadagnata un posto sul podio per i reati connessi al traffico di sostanze stupefacenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criminalità, Vicenza una delle città più “accettabili” del Nord

VicenzaToday è in caricamento