menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vicenza, circonciso dal "santone": bimbo gravissimo

Dopo essere stato operato presso un sedicente medico africano, il figlioletto di una coppia di richiedenti asilo è stato portato al San Bortolo con il pene distrutto e un'infezione

Un bambino di pochi mesi è in gravissime condizioni a causa di una circoncisione "fai da te". 

Secondo quanto riferito da Il Giornale di Vicenza, i genitori della vittima, due richiedenti asilo ospitati da qualche tempo in città, sono arrivati al Pronto soccorso con il figlio con il pene completamente devastato e un'infezione alle vie urinarie. Il piccolo è stato operato d'urgenza e si trova ora ricoverato in Chirungia pediatrica. 

Grazie ad un interprete, il personale del San Bortolo è riuscito a ricostruire la vicenda: la scorsa settimana, la coppia, seguendo consigli di amici, aveva portato il bambino nello studio di un sedicente medico africano che opera nel Veronese per effettuare la tradizionale circoncisione ed avevano poi fatto rientro in città.


Le condizioni del piccolo, però, si sono progressivamente aggravate e, pur con reticenza e paura, i genitori lo hanno consegnato alle cure dei medici. La squadra mobile cercherà di far luce sul caso che, inoltre, potrebbe non essere l'unico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amici 2021, ecco i nomi dei finalisti: le anticipazioni

Ristrutturare

Tutte le informazioni sul Superbonus 110% infissi e finestre

Ristrutturare

Ristrutturare risparmiando il 90%: come ottenere il bonus facciata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento