Cronaca

Vicenza, ciclabile viale D’Alviano: il 31 agosto prende il via il cantiere

La pista sorgerà sul marciapiede sud che verrà allargato di 50 centimetri verso la strada. Durante i lavori si potranno verificare rallentamenti al traffico

Nella mattinata di giovedì 31 agosto prenderanno il via i lavori per la realizzazione della pista ciclabile lungo viale D’Alviano. La pista sorgerà sul marciapiede sud che verrà allargato di 50 centimetri verso la strada, un allargamento contenuto che comporterà la contestuale riduzione della sola corsia centrale della carreggiata sud, lasciando inalterate le altre corsie.

Il percorso ciclabile sarà lungo 750 metri e da viale Bacchiglione raggiungerà porta San Bortolo. Si tratta della definitiva messa in sicurezza della mobilità ciclabile tra due porte storiche della città, porta Santa Croce e porta San Bortolo. La nuova pista darà inoltre continuità ai percorsi ciclabili che provengono da viale Mazzini, e quindi dalla ciclovia ovest di via dei Cairoli, da viale Trento, da viale Ferrarin, da via Lamarmora e da via Bacchiglione, e da qui si dipanano lungo la circonvallazione e verso il centro storico.

Possibili disagi alla circolazione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, ciclabile viale D’Alviano: il 31 agosto prende il via il cantiere

VicenzaToday è in caricamento