rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Contrà Barche

Vicenza, chiude ponte delle Barche per lavori

Ponte delle Barche sarà chiuso per lavori da martedì dieci novembre. Per alcuni giorni il passaggio sarà vietato ad auto e pedoni

Proseguono i lavori di riqualificazione di ponte delle Barche. Con l'avvio del cantiere, lunedì 19 ottobre, nell'area del parcheggio di proprietà della Provincia di Vicenza, in contra' Barche, si è iniziato a posare le fondazioni della passerella pedonale tra le due sponde che consentirà il transito dei pedoni durante le lavorazioni. Nel frattempo, martedì 10 novembre ponte delle Barche chiuderà completamente: non potranno transitare né auto né pedoni. La chiusura completa, anche ai pedoni, è necessaria per consentire il rispetto dei tempi che sono slittati per il maltempo. Dalla seconda metà di novembre la passerella potrà essere utilizzata dai pedoni ma il ponte continuerà a rimanere chiuso fino al 4 dicembre. Durante la chiusura del ponte l'ingresso in contra' delle Barche e il transito fino al ponte, sarà sempre consentito da piazza Matteotti-contra' Cabianca; la sosta, in questo tratto, non subisce variazioni.

L'uscita dei veicoli dovrà poi avvenire attraverso stradella Piancoli, per tornare su piazza Matteotti. Sul lato sud di contra' delle Barche, oltre il ponte e verso il Teatro Astra, sarà in vigore il doppio senso di marcia, con ingresso ed uscita su contra' della Piarda; in questo tratto la sosta sarà soppressa. Da lunedì 9 novembre si procederà con l'intervento di consolidamento rimuovendo l'asfaltatura stradale e posizionando le barre d'acciaio tra i due parapetti, per l'adeguamento sismico, che saranno completamente nascoste dalla riasfaltatura. Nel mese di dicembre i lavori verranno sospesi e il ponte sarà riaperto; le lavorazioni riprenderanno nel maggio 2016 e comporteranno una nuova chiusura. La fine dei lavori è prevista entro l'autunno 2016. Saranno sempre garantiti la percorribilità dei tratti di strada non interessati dai lavori e l'accesso ai residenti, compatibilmente con le esigenze di sicurezza legate al cantiere in corso. I lavori, possibili grazie ad un finanziamento statale erogato attraverso la Regione Veneto, prevedono una serie di risanamenti per contrastare la situazione generale di degrado e per ripristinare le condizioni di efficienza strutturale e funzionale del ponte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, chiude ponte delle Barche per lavori

VicenzaToday è in caricamento