Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

La mamma del minore, uscito a portar fuori i suoi due animali domestici, ha presentato denuncia contro ignoti ai carabinieri per violenza privata. I militari stanno indagando per risalire al responsabile

Foto di archivio

Un metodo educativo estremo che ha portato a una denuncia verso ignoti per violenza privata. Nei giorni scorsi un anziano di circa 70 anni, secondo le testimonianze, ha raccolto gli escrementi di un cane e, dopo aver raggiunto il padrone dell'animale, un  ragazzino di 13 anni, gli ha spalmato in faccia le feci. L'episodio è avvenuto a Vicenza, nel quartiere sant'Andrea. 

Il ragazzino era uscito con i suoi due cani per  una passeggiata in via Pizzocaro. Uno dei due animali ha fatto i suoi "bisogni" per strada e il 13enne ha continuato per la sua strada senza raccogliere le feci, come sarebbe previsto da regolamento comunale oltre che da consuetudine civile. Nei pressi si trovava anche un anziano a cui la scena non è sfuggita e che, dopo aver raccolto gli escrementi a mani nude, ha raggiunto il minore fino in via Piccuti. 

Lì, dopo averlo apostrofato sul fatto che che non si lasciano gli escrementi degli animali domestici per strada, è passato alle vie di fatto, spalmando la cacca sulla faccia del 13enne. Il quale è tornato a casa con la faccia lorda e ha raccontato tutto alla mamma che è poi andata dai carabinieri a sporgere denuncia. I militari, anche con l'ausilio delle telecamere di sorveglianza, stanno cercando di risalire al responsabile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, 601 casi in più: "Nessuna escalation, sono arrivati gli esiti", altri 119 nel Vicentino

  • Gravissimo fatto di sangue, accoltellata una donna: è in ospedale in condizioni critiche

  • Coronavirus, da lunedì i cittadini possono richiedere i buoni spesa: ecco come fare

  • Ospedale chiuso per Coronavirus, il bambino nasce al pronto soccorso grazie all'ostetrica

  • La fugassa vicentina, un soffice dolce della tradizione pasquale

  • Covid-19, 11698 veneti positivi: 1715 nel Vicentino, 4 i decessi all'ospedale di Santorso

Torna su
VicenzaToday è in caricamento