Vicenza, campo nomadi, la denuncia dei sinti: "Non rispettata la sicurezza"

Non rispettate le distanze tra una roulotte e l'altra, il nuovo campo di viale Cricoli rischia di essere troppo piccolo, ma il comune rassicura: "Sicurezza rispettata"

Non c'è pace per il campo nomadi di viale Cricoli. Le polemiche sono iniziate subito, poi ritardi nei lavori, roghi nel cantiere, posti auto non calcolati.  Proprio quando la bufera sembrava passata, arriva la denuncia della comunità sinta che in viale Cricoli dovrà vivere.  Secondo i nomadi, il campo è troppo piccolo, troppo vicine tra loro le roulotte, non rispettate le basilari norme di sicurezza che prevedono di lasciare lo spazio tra un elemento e l'altro per le vie di fuga in caso di incendio.

In favore della versione dei nomadi "scende in campo" anche Rifondazione Comunista che in una nota stampa scrive: "La distanza tra le varie case mobili sarà inferiore ai due metri, non ci sarà spazio per i bambini e non ci saranno vie di fuga da utilizzare e nemmeno percorsi per un intervento sanitario urgente."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sinti, dunque a rischio bidonville. Il nuovo campo, soluzione pensata per i vecchi problemi sanitari, potrebbe diventare un ghetto insicuro per indesiderati. Le accuse della comunità sinta però vengono rispedite al mittente dall´assessore ai lavori pubblici Cristina Balbi che, come riportato dal Giornale di Vicenza, avrebbe dichiarato:. «La distanza di due metri tra una roulotte e l´altra sarà rispettata. Corrisponde agli standard che disciplinano i campeggi ad una stella a cui il Consiglio si è rifatto in assenza di disciplina in materia. Le vie di fuga sono previste e rispettate! Saranno installati due cancelli pedonali lungo la recinzione lato Astichello per consentire l´esodo in caso di emergenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto blocca un ragazzo, scoppia il caos in piazza Castello

  • Scopri i top 4 agriturismo estivi: freschi, economici e con buona cucina

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

  • Aperti a Ferragosto: la mappa degli ipermercati e centri commerciali

  • Piazza dei Signori ospita la Supercoppa di volley femminile: finale in diretta Rai

  • Schianto mortale, auto si cappotta contro un muretto: conducente perde la vita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento