rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Vicenza, caldo e afa: decine di chiamate al 118, anziani in difficoltà

Centralini roventi al Suem di Vicenza, il gran caldo di domenica ha portato non poche difficoltà ad anziani e persone sole. 187 le chiamate in poche ore

Continua a salire la colonnina di mercurio e aumentano le difficoltà e i malori dovuti al caldo, domenica le richieste d'aiuto al 118 sono state 187. A soffrire particolarmente i per le temperature africane sono gli anziani. 

Durante il weekend, non ci sono stati casi straordinari, ma una serie interminabile di interventi da dover gestire per gli uomini del Suem. Nelle ore centrali della giornata, tra le 10 e le 17, il flusso di entrate al pronto soccorso è stato costante, con più di un 100 di persone in difficoltà per patologie legate all'afa. Non sono mancati nemmeno gli interventi per malori avvenuti durante le messe, con le ambulanze costrette a parcheggiare fuori da più di qualche chiesa. Alle 20, erano, ancora in molti ad attendere nel triage del San Bortolo. 

Il meteo avverte: l'ondata di caldo continuerà almeno per un'altra settimana con temperature che sfioreranno i 40 gradi di giorno per scendere a 30 durante le ore notturne. 

Anche per questo, il comune di Vicenza ha attivato il servizio Estate sicura, 0444221020 il numero verde da chiamare in caso di difficoltà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, caldo e afa: decine di chiamate al 118, anziani in difficoltà

VicenzaToday è in caricamento