rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca

Vicenza, calci e pugni alle auto in mezzo alla strada: fermati due 19enni ubriachi fradici

Momenti di follia alcolica sabato verso mezzanotte. Un rumeno di nazionalità italiana e un serbo hanno inscenato una pericolosa e dannosa performance in zona Ponte Alto

Una "festina" iniziata presto e finita altrettanto presto in questura. Protagonisti due giovani, un italiano di origine rumena e un serbo, che poco prima della mezzanotte di sabato hanno inscenato una pericolosa performance tra le auto in transito in zona Ponte Alto. 

I due, entrambi 19enni, probabilmente hanno visitato i locali e le discoteche della zona prima di disturbare gli automobiliti sulla Strada Padana verso Verona. Complice l'abuso di alcol, hanno iniziato a prendere a calci e pugni le auto che passavano, cercando di fermarle. Un gioco pericoloso, col rischio di essere travolti. 

Il teatrino è durato per un po' di minuti e cioè fino a che un automobilista non ha chiamato la polizia. Arrivati sul posto, gli agenti della volante hanno fermato e portato in questura i due giovani ubriachi che sono rimasti in viale Mazzini un paio d'ore, giusto il tempo per smaltire la sbornia. Una volta rinsaviti sono tornati a casa con in tasca una sanzione a testa di circa 100 euro per ubriachezza molesta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, calci e pugni alle auto in mezzo alla strada: fermati due 19enni ubriachi fradici

VicenzaToday è in caricamento