Prende a martellate la vetrata del bar: denunciato 32enne ubriaco

Non una ma ben due mazze, usate con l'intenzione di entrare all'interno del locale. La polizia, mentre passava di pattuglia, ha sorpreso l'uomo proprio mentre stava rompendo il vetro della porta d'entrata del locale

Il "Caffè Amaro" di Viale Eretenia

Quasi non si reggeva in piedi tanto era fatto di alcol e di qualche altra "sostanza" ma nonostante il suo stato psico-fisico aveva tutte le intenzioni di entrare al bar "Caffè Amaro" di Contrà Carpagnon sfondando la vetrata con tutto il necessario: due martelli e una grodda vite da usare come leva. 

Purtroppo per lui una pattuglia della polizia, verso le 2:30 della notte tra lunedì e martedì, lo ha sorpreso  proprio mentre stava prendendo a martellate la porta d'ingresso. Fermato e disarmato dagli agenti, l'uomo è stato portato in questura e identificato come S.J., un indiano di 32 anni senza fissa dimora e con predecenti. L'uomo è stato denunciato per tentato furto aggravato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento