rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Viale Milano

Vicenza, bengalesi esasperati: missione punitiva in viale Milano

La polizia è intervenuta per fermare un gruppo di bengalesi che erano a caccia di un tunisino armati di bastone. L'uomo aveva picchiato un connazionale del gruppo

"Venite c'è un gruppo di uomini armati di bastoni" Questo l'allarme ricevuto dai centralini della questura giovedì alle 22. Gli agenti  si sono precipitati sul posto raggiungendo in piazzale Bologna un gruppo di bengalesi, disarmati, che erano alla ricerca di un uomo.  L'obbiettivo della missione punitiva era un tunisino, volto noto alle forze dell'ordine, reo di aver colpito un loro connazionale al volto. 

Le persone fermate hanno, infatti, raccontato di essere esasperati dai continui soprusi del tunisino e di altre persone pregiudicate attive nella zona. Dopo l'ultimo episodio di violenza, i bengalesi, tutti regolari ed impiegati nelle attività commerciali di viale Milano, avevano deciso di agire dando una lezione all'uomo. Dalla loro parte si era schierata la proprietaria cinese di uno dei bar della via che gli aveva avvertiti della fuga del tunisino verso il piazzale.  Gli agenti sono riusciti rapidamente a calmare gli animi e mandare tutti a casa. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, bengalesi esasperati: missione punitiva in viale Milano

VicenzaToday è in caricamento