Cronaca

Vicenza, aumentano le molestie sul lavoro, anche gli uomini tra le vittime

Sono in aumento i casi di molstie, per lo più sessuali, sul posto di lavoro. 63 i vicentini che si sono rivolti allo sportello dell'Ulss dedicato. Tra le vittime anche molti uomini

Avances non gradite, la mano del capo o del collega che scivola nel punto sbagliato, pressioni e veri e propri ricatti, cresce il numero di vicentini che si rivolge allo sportello mobbing dell'Ulss.


Come riportato nella versione cartacea de il Giornale di Vicenza i numeri sono allarmanti. Nel 2014 sono state 63 le persone che hanno chiesto aiuto per i comportamenti inappropiati di colleghi e datori di lavoro. Un quinto dei casi riguarda situazioni difficili che coinvolgono la sfera intima e sessuale, tra le vittime non solo donne, che restano in maggioranza, ma anche uomini che hanno subito le avances o i ricatti di colleghi con maggior potere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, aumentano le molestie sul lavoro, anche gli uomini tra le vittime

VicenzaToday è in caricamento