rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca San Felice Cattane / Via Legione Antonini

Vicenza, aspettando il processo, se la prende con 12 auto

Prima di essere fermato il 39enne tunisino ha frantumato 12 finestrini per rubare all'interno dei veicoli. Decisiva per la sua cattura la collaborazione di un cittadino che lo ha pedinato, lo scorso gennaio l'uomo era finito neni guai per un reato analogo

La volante uscita mercoledì dopo le 23 per dare risposta alle segnalazioni dei residenti di Santa Bertilla, ha avuto il suo bel da fare per catturare il 39enne, tunisino irregolare, che stava svuotando le auto del quartiere. L'uomo ha agito in modo seriale, infrangendo i finestrini delle auto parcheggiate nella via per poi intascarsi velocemente tutti gli oggetti di valore che riusciva a trovare. 12 colpi tra via Adenauer e  via Legione Antonini e via Mascagni, prima della cattura. 

Gli agenti arrivavano sul posto sempre con qualche minuto di ritardo non riuscendo a rintracciare il ladro. Alla fine è stata decisiva l'iniziativa di un residente della zona. Il cittadino ha  visto il malfattore avventarsi sulla sua Bmw parcheggiata in strada, e ha deciso di pedinarlo mettendosi in contatto con la polizia. Le manette sono scattate di li a poco. 

Come riportato da il Giornale di Vicenza, il tunisino, senza fissa dimora, era recidivo. Lo scorso 30 gennaio, l'uomo era stato preso dopo un analogo furto in contrà Pedemuro San Biagio assieme ad un complice, era fuori in attesa di essere giudicato. Ora dovrà attendere entrambi i processi, per il reato precedente e per il raid di via Adenauer,  dietro le sbarre a San Pio X.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, aspettando il processo, se la prende con 12 auto

VicenzaToday è in caricamento