rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca

Vicenza, arrivano altri 15 siriani, continua l'emergenza profughi

Da giugno in poi l'emergenza profughi ha toccato i suoi massimi, martedì un altro arrivo, ma i 15 siriani alloggiati in città sono solo la prima tranche della nuova ondata

L'emergenza profughi continua sulle nostre coste e anche a Vicenza continuano gli arrivi dei nuovi migranti.

Come previsto, martedì  sera altri 15 siriani sono arrivati in città scortati dalle forze dell'ordine che provvederanno a identificarli e trovare loro un alloggio. l'accoglienza degli enti locali sta soffrendo come tutto il sistema Paese, perchè i costi per l'accoglienza dei profughi continuano ad aumentare e le cattive notizie arrivano anche da Roma. 

per i profughi vicenza ha già ottenuto dallo stato centrale 227.000 euro, trenta euro al giorno per migrante, che permettono di assicurare ai nuovi ospiti un letto caldo, una ricarica telefonica di 15 euro e qualche spicciolo da tenere in tasca, ma il crescente numero di persone sbarcate ed in cerca di sistemazione complica le cose.  Negli ultimi due anni il vicentino aveva ospitato all'incirca trecento profughi ogni dodici mesi, un bando chiuso il 18 per le strutture del terziario  in grado di ospitarli aveva raccolto abbastanza posti e adesioni per per coprire 385 invii su 440 previsti. Una cifra che il ministero giudica troppo ristretta. Lunedì a Roma hanno rivisto le stime e al vicentino sono stati destinati 600 migranti, duecento in più delle prime stime, una cifra che potrebbe continuare a crescere se la situazione sulle nostre coste e nei Paesi d'origine non cambierà in meglio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, arrivano altri 15 siriani, continua l'emergenza profughi

VicenzaToday è in caricamento