Fu preso alla frontiera con sei chili di droga: arrestato 31enne

L'uomo era stato condannato a 5 anni e 6 mesi perché trovato in treno a Tarvisio con più di sei chili di bulbi di papavero da oppio e eroina

Più di sei chili di bulbi di papavero da oppio e eroina essicati portati in Italia in treno. L'uomo, il 31enne indiano Sing Satpal, nel 2014 fu bloccato alla frontiera di Tarvisio mentre stava rientrando ad Arzignano, dove è residente in via Spalato. Condannato a 5 anni e 6 mesi, nei suoi confronti è stato emesso un ordine di carcerazione da parte della procura di Udine il 12 ottobre scorso.. 

La sezione antidroga e la squadra mobile di Vicenza lo hanno arrestato nei giorni scorsi e trasferito in carcere. L'uomo, olte alla pena, ha ricevuto l’interdizione perpetua dai pubblici uffici e 18mila euro di multa. Pregiudicato, era stato condannato nel 2010 per rissa e lesioni e per detenzione di banconote false nel 2011. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

  • Investito in bici dal rimorchio di un camion: gravissimo 14enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento