rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca

Vicenza, amore pazzo: brucia la moto e perseguita la ex

Un 19enne vicentino dovrà difendersi in tribunale dalle accuse di stalking, danneggiamenti e lesioni. Avrebbe dato fuoco al motorino del fratello dell'ex ragazza che era intervenuto per difenderla

Nelle prossime settimane dovrà presentarsi davanti al tribunale di Venezia per difendersi dalle accuse di stalking, danneggiamenti e lesioni. S.T. 19enne vicentino, per mesi avrebbe tormentato l'ex ragazza, una compagna di scuola residente ad Arcugnano, dopo la fine della loro storia. Il giovane sarebbe anche arrivato a colpire il fratello dell'amata e a bruciargli il motorino. 

Come riportato sulle pagine del Giornale di Vicenza,  all'epoca ei fatti l'accusato aveva 17 anni, uno in più della presunta vittima. I fatti contestati sarebbero avvenuti tra Vicenza ed Arcugnano durante l'estate del 2013. I due, che frequentavano o stesso istituto superiore della città, avrebbero iniziato a frequentarsi, diventando una coppia in primavera. Alla fine dell'anno scolastico, lei, però, aveva deciso di troncare. Stando al racconto della vittima, fatto in questura all'epoca dei fatti, la ragazza era stata molto decisa. Aveva avvertito  il 17enne di non provare la stessa passione che lui dimostrava per lei. Il giovane, però, non si era rassegnato.

Nei mesi seguenti le avrebbe scritto centinaia di messaggi e si sarebbe presentato sotto casa sua almeno una decina di volte. In una di queste circostanze in aiuto della ragazza sarebbe intervenuto anche il fratello. Il giovane, pazzo d'amore, lo avrebbe colpito lanciandogli il casco del motorino addosso (con una prognosi di 4 giorni).  La notte di Ferragosto ci sarebbe stata l'ultima rappresaglia ai danni della giovane.  L'ex l'avrebbe raggiunta in un locale ad Arcugnano, per provare ancora una volta a parlarle. Esasperata la giovane si era fatta aiutare da alcuni amici e lo aveva fatto allontanato. Per tutta risposta, lui sarebbe uscito dal locale per bruciarle il motorino che era parcheggiato in punto isolato. 

Dopo quell'episodio, la ragazza ha cambiato scuola ed abitudini per evitare di ritrovarsi ancora una volta davanti all'ex ragazzo. Lo studente,ancora iscritto allo stesso liceo della città, ha sempre negato tutti i comportamenti violenti. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, amore pazzo: brucia la moto e perseguita la ex

VicenzaToday è in caricamento