rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca

Vicenza, forse investito dal treno il parà morto

Sviluppi sul ritrovamento del militare americano trovato senza vita in zona Fiera. L'ipotesi è che sia stato travolto lungo la ferrovia

Era in forze alla caserma Dal Din di Vicenza il paracadutista americano trovato morto in zona Fiera e scomparso il primo maggio. Sembra che il cadavere sia stato ritrovato lungo la linea ferroviaria in via degli Ontani, dietro alle acciaierie Valbruna in zona Fiera.

Gli inquirenti sono propensi a escludere il suicidio. Si valuta la pista dell'incidente, forse una caduta addosso a un treno in transito, dovuta a un malore. Ad oggi non risulta però nessuna segnalazione in tal senso da parte dei macchinisti che lunedì hanno condotto i convogli su quella tratta.

Il parà americano 32enne è stato trovato venerdì verso le 19 dalla polizia USA della base statunitense, che lo stava cercando dallo scorso martedì. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri di Vicenza. Il militare aveva fatto perdere le proprie tracce dopo essere stato in un locale notturno di Creazzo.

La cellula del suo telefonino lo dava però in zona ovest della città. E da lì sono partite le ricerche fino al macabro ritrovamento. Sulla vicenda la procura ha aperto un'inchiesta. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, forse investito dal treno il parà morto

VicenzaToday è in caricamento