rotate-mobile
Cronaca

Vicenza, Ale Giorgini censurato in Galizia: "Sessista"

Il famoso illustratore vicentino Ale Giorgini ha dovuto ridisegnare la locandina di un festival spagnolo perchè un'associazione ha chiesto e ottenuto che la prima versione venisse ritirata, in quanto "sessista"

Non è piaciuta la ragazza/chitarra ideata dal famoso illustratore vicentino Ale Giorgini per il festival galiziano V de Valares, almeno non a tutti.

Come lo stesso Giorgini ha spiegato sulla sua pagina Facebook, un'associazione per la parità dei diritti, con tanto di interrogazione al Parlamento Galiziano ne ha chiesto è ottenuto l'annullamento perchè "il poster è sessista e promuove l'umiliazione della donna. Il corpo femminile viene presentato come oggetto di consumo e ne incita tale attività". 


"Per la serie "cose che forse stanno iniziando a sfuggirci di mano"" è stato il commento dell'artista, sorpreso dalla reazione politica, del tutto inaspettata; nonostante la preplessità, Giorgini si è rimesso al desk per produrre un nuovo manifesto. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, Ale Giorgini censurato in Galizia: "Sessista"

VicenzaToday è in caricamento