rotate-mobile
Cronaca

Vicenza, aggredito con un pugno in un locale: in prognosi riservata in neurochirurgia

Si trova ricoverato in neurochirugia al San Bortolo, in prognosi riservata un 27enne di Cittadella, colpito al volto venerdì notte, in un pub di via Zamenhoff, mentre era in compagnia della sua ragazza. L'aggressore sarebbe un uomo di colore

Non sembrava nulla di grave ma, la mattina dopo, ha accusato un forte malessere ed è stato trasportato in ambulanza al San Bortolo, dove è stato ricoverato in neurochirugia, con prognosi riservata


L'epsodio risale a venerdì notte, circa all'1.30, quando un 27enne di Cittadella, M.L.T., si trovava in un pub in via Zamenhoff, alla periferia Est della città, con la fidanza E.M., 24 anni, di Marostica. Con una dinamica ancora da chiarire, l'uomo è stato colpito da un pugno, in pieno volto, sferrato da un ragazzo di colore, ed è caduto a terra. Lì per lì non è ricorso a cure mediche, ma le sue condizioni si sono aggravate la mattina dopo, tanto da rendere necessaria la corsa in ospedale. Indagini da parte dei carabinieri. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, aggredito con un pugno in un locale: in prognosi riservata in neurochirurgia

VicenzaToday è in caricamento