rotate-mobile
Cronaca

Vicenza, 5 stelle in visita alla Pedemontana, tutti dentro o forse no?

Sabato 29 novembre parlamentari, consiglieri comunali e attivisti del Movimento 5 stelle, faranno visita ai cantieri della Pedemontana, nonostante i rifiuti della società che gestisce i lavori

Il no pedemontana tour si farà: lo assicurano quelli del Movimento 5 stelle con un comunicato ufficiale.

Nonostante le diverse difficoltà denunciate dai militanti del partito "grillino", parlamentari, candidati alle Regionali e consiglieri dovrebbero poter aver accesso nei cantieri della grande opera, a Romano d'Ezzelino, Breganze e Castelgomberto, il 29 novembre. Unica postilla, "Niente stampa", come avrebbe imposto la SPV srl, secondo quanto riferito dal Movimento. 

"Lo scopo è quello di attirare l'attenzione su di un'opera dall'enorme impatto ambientale - spiegano in un comunicato i 5 stelle - In buona parte inutile ed in grado di alterare pesantemente l'equilibrio idrogeologico di una ampia area della regione. La Pedemontana si sta inoltre realizzando in spregio ai principi minimi di trasparenza: basti pensare che non sono bastate due interrogazioni parlamentari ed innumerevoli richieste di accesso agli atti, per riuscire ad aver copia della convenzione economica che stabilisce per quante generazioni i Veneti saranno chiamati a ripagarla"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, 5 stelle in visita alla Pedemontana, tutti dentro o forse no?

VicenzaToday è in caricamento