rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca

Vicenza, 41enne stuprata e costretta a portare il velo

La drammatica vicenda di una donna vicentina che è stata stuprata e obbligata a portare il velo in presenza del marito marocchino: iniziato il processo

È iniziato il processo in tribunale a Vicenza per l’africano 40enne che avrebbe imposto il velo e stuprato la moglie, un' ingegnere vicentina di 41 anni: dopo il matrimonio dalla coppia è nata anche una bambina. L'uomo di origini marocchine è accusato di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale.

La donna, secondo quanto riporta Il Giornale di Vicenza, sarebbe stata anche obbligata a servire a tavola senza sedersi, a mostrare il cellulare ogni sera e a non vedere altri uomini. Una relazione problematica che l'ha portata anche a perdere il lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, 41enne stuprata e costretta a portare il velo

VicenzaToday è in caricamento