Crede di essere filmato mentre dorme in stazione: chiama la polizia e viene denunciato

Il 23enne, residente a Monteforte d'Alpone, ha telefonato al 113 accusando un addetto alla pulizia di averlo ripreso: "Poi mia mamma mi vede su internet". Il ragazzo, un marocchino già noto alle forze dell'ordine, però aveva il foglio di via

L'entrata delle Svt, dove è successo il fatto

Ha chiesto aiuto alla polizia perché pensava di essere stato ripreso con il telefonino da due addetti alla polizia del piazzale delle corriere in viale Milano. La singolare chiamata di un 23enne marocchino residente a Monteforte d'Alpone in provincia di Verona è arrivata in questura nella notte tra sabato e domenica.

Agli agenti, arrivati sul posto, il giovane ha spiegato che, mentre stava dormendo sul piazzale delle Svt, un addetto alla pulizia lo aveva filmato. Gli operatori hanno effettivamente trovato due operatori, entrambi del Bangladesh e regolarmente assunti, che hanno negato il fatto, mostrando pure il contenuto dello smartphone. 

Il 23enne, che si trovava in stazione con una vicentina 19enne residente a Gambellara, ha motivato la richiesta dicendo che non voleva che il filmato finisse su internet «come altri che mi han reso famoso tra i tossici di Campo Marzo» perché aveva paura che sua madre lo vedesse.

A parte la singolare richiesta, il ragazzo è stato denunciato per inottemperanza al foglio di via. Dopo averlo portato in caserma per identificarlo, i poliziotti hanno infatti scoperto che il giovane è soggetto a un provvedimento che gli vieta di entrare nel comune di Vicenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento