rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Arzignano

Vicentini famosi: Lino Dainese

Nato ad Arzignano nel '48, in un Veneto dove si mangiava "aria e polenta", Lino Dainese in 40 anni ha costruito un impero mondiale che fattura oltre 100 milioni di euro. Non solo moto: Dainese è noto per il suo mecenatismo nel campo dell'arte

Il suo logo è noto in tutto il mondo tra le decine di milioni di appassionati di moto. I campioni e gli appassionati hanno tutti sulla giacca quel triangolo rosso con le corna da diavoletto, simbolo dell'industria fondata da Lino Dainese, nel '72 a Molvena. Nato nel '48 ad Arzignano e cresciuto nel difficile Vicentino del dopoguerra, con talento e genialità imprenditoriale ha costruito un impero con un fatturato da oltre 100 milioni di euro.


Dal 1994 supporta i giovani architetti del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio, Centro del quale diviene presidente nel 2014. Nel 1995 inizia il progetto per un dispositivo di sicurezza di tipo airbag dedicato ai motociclisti (il Dainese D-air). E' noto anche per il suo mecenatismo nel campo dell'arte. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicentini famosi: Lino Dainese

VicenzaToday è in caricamento