rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Vicentine famose: Maria Cristina Maccà

Indimenticabile nel doppio ruolo di Mariangela e Uga Fantozzi, l'attrice vicentina ha girato per alcuni dei più acclamati registi italiani sia al cinema che in teatro. La sua carriera è iniziata lontana dalla capitale. A Vicenza esordì a teatro sotto la guida del maestro Renato Stanisci

Vicentina di nascita, era il due maggio del 1967, si appassiona al teatro in tenera età, prendendo parte in una compagnia teatrale amatoriale vicentina La baracca diretta dal maestro Renato Stanisci.

Dopodiché decide di approfondire i suoi studi e si trasferisce a Roma, dove partecipa al concorso bandito dall'Accademia Nazionale d'Artemariangela[1]-2 Drammatica Silvio D'Amico, diplomandosi nel 1991. Aiutata da un aspetto fisico indiscutibilmente da caratterista, sostiene diversi ruoli sui palcoscenici interpretando classici (Pirandello, Moliere, Sartre, Eliot, Euripide, Eschilo, Griboedov, Brecht, Feydeau ecc).

L'esordio sul grande schermo risale al 1993 nel film Dove siete? Io sono qui, regia di Liliana Cavani. Proseguì in seguito la sua carriera alternando gli impegni televisivi e cinematografici a quelli teatrali, sicuramente maggiori e di più sostanzioso spessore. Al cinema rimane famosa per aver ereditato da Plinio Fernando i personaggi di Mariangela e Uga Fantozzi, figlia e nipote dello sventurato ragioniere, nel film Fantozzi - Il ritorno nel 1996 per la regia di Neri Parenti.

(Fonte Wikipedia)

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicentine famose: Maria Cristina Maccà

VicenzaToday è in caricamento