rotate-mobile
Cronaca Piazza dei Signori

“Venti di Diritti”, Arciragazzi Vicenza festeggia i suoi primi vent’anni

Era l'ottobre del 1996, quando un gruppo di donne e mamme, già attive in città con il laboratorio d'arte per bambini, decisero di aprire un circolo per creare uno spazio educativo laico, creativo e senza fini di lucro

Sabato e domenica Arciragazzi Vicenza festeggia i suoi primi vent’anni e, in concomitanza con la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia, regalerà alla città una domenica di giochi in piazza dei Signori in collaborazione con l'assessorato alla Formazione e con l'ufficio politiche giovanili del Comune di Vicenza.

Si inizia al Polo Giovani B55 sabato, dalle 10 fino alle 17, con una giornata formativa per animatori, educatori, insegnanti sul “Compasito” il manuale di educazione ai diritti umani e dell’infanzia tradotto in Italia grazie ad Arciragazzi, Arci Servizio Civile e la Rete Educare ai diritti Umani.

Dalle 19, nella sala Ottavina in strada Marosticana 235, “Ricordando Arciragazzi”, una serata conviviale con cena a buffet e dopocena aperto a tutti i soci ed ex soci che hanno vissuto e animato l’associazione in questi 20 anni con visione di foto, interventi a microfono aperto, giochi e video.

I festeggiamenti si concluderanno il pomeriggio di domenica, dalle 14 alle 16, in piazza dei Signori che si trasformerà in uno spazio a misura di bambino con i giochi del ludobus e con il caratteristico paracadute, per celebrare la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia, insieme agli animatori di Arciragazzi.

"È bellissimo che Arciragazzi abbia deciso di festeggiare il suo ventesimo compleanno con una giornata aperta a tutti i vicentini – dichiara Giacomo Possamai, consigliere delegato alle Politiche giovanili -. L'associazione svolge un ruolo fondamentale soprattutto nell'integrazione e nell'educazione dei bambini e dei giovani della nostra città. Viviamo un tempo in cui il lavoro degli educatori e dei formatori è particolarmente importante e delicato: come amministrazione comunale vogliamo solo dire grazie ad Arciragazzi per lo straordinario servizio svolto in questi primi vent'anni di vita".

Sono passati vent’anni, dall’ottobre del 1996, quando un gruppo di donne e mamme, già attive in città con il laboratorio d’arte per bambini, decisero di aprire un circolo Arciragazzi per creare uno spazio educativo laico, creativo e senza fini di lucro. Un coraggioso intento che è diventato realtà, e che negli anni ha dato l’opportunità a centinaia di bambini di Vicenza di vivere un luogo alla loro misura dove potersi esprimere attraverso il gioco, la creatività, l’ascolto e la valorizzazione delle differenze.

Da allora, Arciragazzi Vicenza, attraverso la “strategia della partecipazione”, ha lavorato nel territorio per consolidare il protagonismo dei bambini e degli adolescenti. Una metodologia, quella della partecipazione, improntata sul linguaggio del gioco e la cittadinanza attiva che ad oggi è condivisa dai 250 soci dell’associazione e dalla trentina di volontari attivi.
Negli anni Arciragazzi Vicenza sia in autonomia, sia collaborando con le istituzioni comunali, ha costruito percorsi educativi al fine di divulgare la convenzione Onu dei diritti dei bambini e dei ragazzi, tra questi, oltre allo storico Laboratorio d’arte, le tante animazioni nelle piazze e nei parchi della città, l’orto didattico di Campo Marzo, la ludoteca per bambini migranti a Piazzale Giusti, le proposte di modifica del regolamento urbano e, gli eventi per i giovani come il Festival Arciragazzi.

“Venti di Diritti” è la proposta per festeggiare l’Arciragazzi e ribadire l’importanza di costruire percorsi partecipativi di consapevolezza e cittadinanza attiva sin dalla più tenera età e sottolineare la necessità di ascoltare i bambini e i ragazzi per costruire assieme a loro un presente e un futuro migliori. Sabato e domenica si potrà festeggiare e condividere, assieme a tanti compagni di cammino di Arciragazzi e ai nuovi amici che vorranno avvicinarsi, i suoi primi vent’anni con una due giorni ricca di appuntamenti e momenti conviviali.

Per informazioni sulla formazione e prenotarsi per la cena:
mail arciragavi@gmail.com
tel 0444/565627 cell. 3282540324

Programma
Sabato 19 novembre
“Compasito” il manuale di educazione ai diritti umani e dell’infanzia
Polo Giovani B55
dalle 10 alle 17
Formazione per animatori, educatori, insegnanti sul manuale tradotto in Italia da Arciragazzi, Arci Servizio Civile e Rete Educare ai diritti Umani

Ricordando Arciragazzi
Sala Ottavina Strada Marosticana 235
dalle 19 in poi
Cena buffet e dopocena aperto a tutti i soci ed ex soci che hanno vissuto e animato durante questi 20 anni Arciragazzi Vicenza, con visione di foto, interventi a microfono aperto, giochi, video e festeggiamenti

Domenica 20 novembre
Festa dei diritti
Piazza dei Signori
dalle 14 alle 16
Animazione Ludobus per festeggiare la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Venti di Diritti”, Arciragazzi Vicenza festeggia i suoi primi vent’anni

VicenzaToday è in caricamento