rotate-mobile
Cronaca Valli del Pasubio

Valli del Pasubio, ponte tibetano preso d'assalto ma è caos parcheggi

L'episodio più ecclatante sarebbe stato registrato nei giorni scorsi quando una corriera non trovando di manovra, per andarsene ha dovuto rifare tutta la strada del Re in retromarcia. L'amministrazione comunale interviente con strisce blu e parchimetri

Il Ponte di Corde meglio conosciuto come ponte tibetano di Valli del Pasubio, dalla sua apertura, ha fatto registrare numeri importanti. Sono migliaia i visitatori che si portano lungo la Strada del Re per provare il brivido di calpestare la passerella posta a 35 metri di altezza ma, come riporta Il Giornale di Vicenza, questa smania spesso renderebbe i fruitori dei parcheggiatori selvaggi.

L'episodio più ecclatante sarebbe stato registrato nei giorni scorsi quando una corriera non trovando di manovra, per andarsene ha dovuto rifare tutta la strada in retromarcia. L'amministrazione comunale, a tal proposito, avrebbe promesso che a breve termine arriveranno strisce blu e parchimetri e, per gli incivili, scatteranno anche le multe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valli del Pasubio, ponte tibetano preso d'assalto ma è caos parcheggi

VicenzaToday è in caricamento