rotate-mobile
Cronaca

Valdegamberi convocato dagli USA a Vicenza per "posizioni filo-russe"

Il consigliere regionale della lista Zaia ha riferito di aver ricevuto dall'ambasciata americana l'invito a chiarire le sue posizioni

"Vogliamo chiarire le sue posizioni filo-russe". È questa la motivazione della convocazione - avvenuta lo scorso anno - del consigliere regionale della Lista Zaia Stefano Valdegamberi alla base di Vicenza per un colloquio richiesto dall'ambasciata statunitense a Roma. Lo rivela lo stesso politico spiegando che gli americani volevano delucidazioni sui suoi appelli contro le sanzioni dell'America alla Russia per la sua presa di posizione a favore del riconoscimento dell'autodeterminazione in Crimea. Valdegamberi nel 2016 aveva infatti presentato una risoluzione in Regione Veneto per "la condanna della politica estera dell'Unione Europea nei confronti della Federazione Russa".

L'incontro con gli americani alla fine non si tenne alla Ederle bensì in un ristorante di Vicenza. L'argomento è uscito in questi giorni relativamente al piano della Commissione UE sulle "fake news" e le ingerenze di Mosca.  "I servili e pecoroni dei nostri rappresenti Europei spendono milioni di euro per fare inchieste sulle "ingerenze russe" in occidente, Italia compresa - chiosa Valdegamberi con un post su Facebook - una barzelletta, se non fosse una patetica e grave verità! E' chiaro che le ingerenze devono essere a senso unico...ogni voce fuori dal coro va messa a tacere e bollata come fake".

Ed è di oggi un altro annuncio del consigliere, con una stoccata per quanto riguarda le posizioni statunitensi circa il suo "attivismo filo-russo": "Avviso gli amici americani e il sig. Joseph Biden che tra mezz'ora farò una dichiarazione a un'agenzia di stampa Russa contro le sanzioni (così come ha fatto lo stesso Prodi). Invito a inserire nel dossier anche queste facendo presente che interpretano il pensiero della stragrande maggioranza dei veneti, in particolare del mondo produttivo che non ne può più di questa farsa sul Russiagate i cui conti vengono fatti pagare alla nostra economia"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valdegamberi convocato dagli USA a Vicenza per "posizioni filo-russe"

VicenzaToday è in caricamento