rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Valdagno

Valdagno, scarichi abusivi nell'Agno

Da giorni scarichi abusivi si stanno riversando schiuma nell'Agno all´altezza del ponte della Vittoria e in via Tegnan nella zona del Rio. Misteriosa la provenienza delle acque verdastre

Da giorni misteriosi scarichi immettono acqua e schiuma colorata nell'Agno, ed in città sono in molti a guardare con crescente preoccupazione il fiume. L'ultimo episodio, dopo quelli registrati negli scorsi giorni all'altezza del ponte della Vittoria e in zona dell´affluente Rio, in zona Dam, Dopolavoro aziendale Marzotto, all'altezza della stazione Ftv. 

Una schiuma verdastra ha invaso il torrente, per gli esperti non si tratterebbe di uno scarico fognario: le acque non sono nere e non hanno odori particolari nè di acque provenienti dalle abitazioni che non hanno quelle caratteristiche. Eppure, come riportato da il Giornale di Vicenza, lo scarico esiste ma non è ancora chiara la provenienza di quel fluido schiumoso e verdastro. Il Comune dovrà approfondire, gli scarichi potrebbero provenire da qualche piazzola ma al momento si resta nel campo delle ipotesi. Intanto, però, resta l'allarme visti i numerosi episodi precedenti che il gruppo di opposizione Nuova Valdagno aveva già segnalato al Comune, come quello del tubo carico di acqua fognaria che scaricava sul Rio al ponte della Vittoria. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valdagno, scarichi abusivi nell'Agno

VicenzaToday è in caricamento