rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Valdagno

Valdagno, rissa tra indiani per il "racket" dei volanitini

Sono finiti in ospedale in quattro dopo la rissa scoppiata mercoledì sera per la ripartizione delle zone da volantinare a Valdagno. Denunciati sei indiani, dopo i calci e i pugni sono passati alla spranga

Sei cittadini indiani sono stati denunciati, quattro di loro dono finiti in ospedale. Sono questi gli esiti della rissa scoppiata mercoledì alle 21 in zona Lido a Valdagno.  Il gruppo, ben più numeroso dei sei fermati, stava discutendo la suddivisione dei quartieri della città per il volantinaggio quando le cose sono degenerate. Dalle parole si è passato presto ai fatti, prima con calci e pungi poi con morsi e spranghe. A dare l'allarme sono stati i passanti spaventati che hanno chiamato il 112. All'arrivo dei carabinieri, anticipato dall'intervento della polizia locale, in molti si sono dati alla macchia, scappando o nascondendosi in una vicina area verde. 

I carabinieri hanno fatto scattare la denuncia per J.S. di 31 anni, K.S. di 34 anni, B.S. di 35 anni, C.S. di 32 anni, S.S. di 27 anni e H.S. di 20 anni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valdagno, rissa tra indiani per il "racket" dei volanitini

VicenzaToday è in caricamento